Dal Mozambico con amore

0
244

 

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo dei versi in dialetto romanesco che il caro amico  DANTE TADDIA ci ha inviato dal lontano Monzambico. Ricordo molto bene il giovanissimo Dante che arrivò a Ponza nel lontano giugno del ’63. Suonava in  una band nel night club la “La Bussola”. Conobbe Luisa Guarino, si sposarono e il suo legame con Ponza non si è più intererotto.

Dante, geologo quasi per hobby e artista a tutto tondo, è l’autore di Lasciate parlare i ponti:Ponza e Ventotene, che fa parte della raccolta RACCONTI DAL PORTO che presenteremo stasera alle 18 al Bluemoon al Mamozio, durante la gara di pasticceria BUON COMPLEANNO PORTO , per i 250 anni del porto di Ponza.

A Calafelci

Al caro amico Franco Schiano

Ddu verzi de commento in romanesco

 

Dar lontano Mozzambico

ve li faccio i complimenti

pe’ ‘sto Porto vecchio amico

ggiusti so’ i festeggiamenti.

 

Li racconti so’ parole

che dar core vie’ sortite,

e pe’  l’isola ce vole

che a gran voce sia sentite.

 

Iniziativa de gran preggio,

e se posso fa’ ‘n commento,

ce sarebbe a fa’ carteggio

p’ogni angolo e memento.

 

che’ Ponza tutta e’ fonte rara

d’ispirato raccontare

e a chi l’ama resti cara

alla sua storia nello stare.

Grazie per avermi permesso di partecipare a questa iniziativa

Dante

Grazie a te Dante!

fs

Comments

comments

Disponibile il libro “Racconti del Porto

Ufficialmente disponibile il libro “Racconti del Porto”… con una donazione di 4€ potrai avere la tua copia!