La Pastiera di Pasta di Rosalba Scarpati sbanca Casa Alice in TV

0
464

 

Un paio di giorni fa ROSALBA SCARPATI è stata ospite della puntata di CASA ALICE, il programma condotto da Franca Rizzi  in onda su ALICE TV.

Rosalba ha fatto conoscere al grande pubblico televisivo di appassionati di cucina un dolce raro: LA PASTIERA DI PASTA.  Si, c’è anche la pastiera di…pasta, una specialtà che appartiene alla tradizione ponzese dei dolci pasquali.

La pastiera di…pasta, non ha nulla a che vedere con la pastiera con ricotta e grano. Si tratta della sua versione ‘povera’: è fatto solo con pasta, uova e zucchero.

“Oggi appare un dolce insolito, ma anch’esso è arrivato a Ponza, insieme ai coloni dopo la metà del ‘700. Ho fatto delle ricerche e penso che la pastiera di pasta viene da Torre del Greco e non da Napoli, come in un primo tempo si pensava.” – ci ha detto Rosalba Scarpati , al termine della trasmissione di Alice TV.

                                                                                          La pastiera di Rosalba

Fino agli anni quaranta del novecento, trovare a Ponza il grano e la ricotta era impresa assai ardua e comunque assai costosa, per cui a Pasqua in molte famiglie la pastiera di pasta (e una variante col riso) sostituiva quella col grano. La pastiera di grano fino agli anni della seconda guerra mondiale era una prerogativa riservata al ceto abbiente, che solo negli anni di maggior benessere del dopo guerra è entrata nella tradizione pasquale di tutta la popolazione isolana.

Noi dell’Associazione Cala Felci  siamo particolarmente lieti che Rosalba abbia presentato la Pastiera di Pasta, ricordando che siamo stati tra i riscopritori di questa antica ricetta. Infatti da alcuni anni portiamo avanti un’azione di recupero della tradizione culinaria ponzese del periodo della colonizzazione borbonica. “Ponza in Tavola”, la rassegna enogastronomica che quest’anno ha celebrato la sua quarta edizione e la pubblicazione nel 2014 del libro “Ponza in Tavola – Storia & Sapori”, sono buona testimonianza del nostro impegno in questo settore.

La ricetta della Pastiera di Rosalba:

Cuocere al dente in pochissima acqua la pasta salando leggermente. Lasciare raffreddare e poi aggiungere lo zucchero, le uova, vaniglia e cannella. Amalgamare il tutto, se il composto è troppo solido ammorbidirlo con un po’ di latte.

Versate in una tortiera(imburrata) di circa 22cm e aggiungete sulla superficie il burro a fiocchetti. Infine cuocete in forno caldo a 170° per circa 60 minuti o fin quando la superficie non sarà diventata un pochino scura.

Sfornate e secondo i gusti guarnite con zucchero a velo la superficie. Consumate la pastiera fredda.

Ingredienti:250 g di pasta formato piccolo (tipo stelline);4 uova; 1 bustina di cannella; 1 di aroma vaniglia; 250 grammi di zucchero; 40 gr di burro; un bicchiere di latte; sale q.b.

 

fs

Comments

comments

Disponibile il libro “Racconti del Porto

Ufficialmente disponibile il libro “Racconti del Porto”… con una donazione di 4€ potrai avere la tua copia!