Aniello Romano oggi pesca sui banchi di corallo in Paradiso

0
817

Aniello Romano, “La volpe dei mari”, come era noto in tutti mari di Sardegna, si è spento questa notte nella sua casa di Formia.  Aniello, classe 1931, è stato un grande pescatore di aragoste e corallo.

ANIELLO ROMANO, la volpe del mare

La scorsa estate era stato insignito del Premio Ponziano Benemerito in riconoscimento dei suoi meriti lavorativi e delle sue qualità morali.

Adesso che ha raggiunto gli altri grandi pescatori del passato  potrà continuare con essi a pescare in pace nei mari eterni.

Tutta la Commissione del Premio Ponziano Benemerito partecipa  al dolore dei familiari e in particolare della moglie Giuseppina e dei figli Gino e Claudio.

Buona navigazione Aniello e che il mare eterno ti sia propizio.

I funerali si terrano domani mattina domenica 9 dicembre presso la Chiesa di S.Maria dopo l’arrivo del traghetto

 

Comments

comments

Disponibile il libro “Racconti del Porto

Ufficialmente disponibile il libro “Racconti del Porto”… con una donazione di 4€ potrai avere la tua copia!