Buon Compleanno Porto: il fotoracconto dell’evento

0
468

Le foto sono di Alex Tagliamonte, scelte e commentate da Rita Bosso e fs

Abbascio u Mamozio..bella gente, buffet ricco, vini di qualità, visuale mozzafiato: serve altro? si va a cominciare

Babbà Calafelci di Assia Scuotto : sontuoso, merita due b Felci e sale sul podio  a pari merito con

Le Formiche,di Marialuisa Spignesi, a base di fichidindia.

and the winner is….torta Pizzopapero (Franco&Lucia), in onore dello scoglio dal quale tutti ci siamo tuffati: chi dalla base, chi dalla cima, chi a cufaniello, chi a volo d’angeloAbbascio Mamozio, Au Bord De L’Eau, Carpe Diem, Blue Moon, prossimamente largo Luigi Verneau: chiamatelo come vi pare, ma luogo migliore non c’è, per una festa di compleanno

Ciambellone Piana Bianca (ma anche un poco nera)

 

 

 

 

 

               torta CHIANA DI PACCHIAROTTO; mica vorreste chiamarla “Caprese”?

il Dr.Gennaro Di Fazio, Presidente della Comunità d’Arcipelago Isole Ponziane e… nume tutelare della cultura isolana

E, ad ottobre, TUTTI ALLA SCOPERTA DI EEA: programma ricchissimo, appuntamento da non mancare

Andar per porti: Lerici secondo Polina

Emilio Iodice, autore di uno dei RACCONTI DEL PORTO: “A casa mia, in America, quando si parlava di Ponza … era come quando un prete parla del Vaticano”

Giuria d’eccellenza, presieduta dalla preside Anna Maria Masci. In primo piano, Maria Grazia Pisterzi, docente di Pasticceria Ist.Filosi e bicampionessa mondiale di pane artistico

La giuria all’opera: piattini, penna, griglie di valutazione, Deve essere bello lavorare all’Istituto Alberghiero Filosi di Terracina: fanno sempe chest’

 

 

Il best seller. Lo trovate all’edicola e in libreria a 4 euro, oppure mandate un messaggio a Calafelci. Insomma: ACCATTATAVILLO

L’attesa…in riva all’acqua…del portoAlessandro Amalfitano, il più giovane dei raccontatori del Porto. È appena arrivato da Napoli, ripartirà all’alba ma non poteva non esserci

Bella gente abbascio Mamozio. mBlue Moon? Tra qualche ora, forse, adesso il sole picchaMettiamoci comodi e affrontiamo la lettura dei RACCONTI DEL PORTO. Papà, piano su questi basoli. Nonna, non fermarti in continuazione a chiacchierare. Lettori si nasce e io, modestamente, lo nacquiMonia, la regina dello Stracquo. Un evento che ha portato 4500 visitatori nei Cameroni e Ponza sulle pagine dei giornali di tutto il mondo. Non ci credete? Provate ad aprire un qualunque motore di ricerca e digitate la parola “Stracquo”
Torta PUNTA DEL FIENO                                        Tortanelli (mitiche Turtanielle)Spaccapurpo
Babà Chiar di Luna pericolo di crollo            Casatiello? Presente: intitolato alla MUNTAGNELLA
  Torta La Roccia del Monte Guardia
Il tutto inaffiato dal buon vino delle cantine Taffuri e Migliaccio di Ponza e dagli spumanti delle cantine Sant’Andrea, Divina Provvidenza e Bacco. Grazie AIS LATINA.Brindisi finaleMonia consegna una targa alla presidente della Giuria, dott.ssa Anna Maria Masci dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero “Filosi”

 

 RACCONTI DEL PORTO…Vietato ripartire senza. La foto è stata scattata da Alessandro Amalfitano sul primo aliscafo di domenica.

Comments

comments

Disponibile il libro “Racconti del Porto

Ufficialmente disponibile il libro “Racconti del Porto”… con una donazione di 4€ potrai avere la tua copia!