Ballata ‘i Maletiempe

0
119

Qualche tempo fa mi divertii a mettere insieme tutti i detti e modi di dire ponzesi – a me noti – sul tema del tempo meterologico. Ne venne fuori una specie di filastrocca che intitolai  Chiecchiere ‘i Maletiempo. Adesso il mio amico Tonino Esposito, noto musicista ponzese,  mi hatto il regalo di metterla in musica. Eccola tasformata in Ballata ‘i Maletiempe, cantata e suonata dallo stesso Tonino:

 Ballata ‘i Maletiempe

(Schiano-Esposito)

 

Se nu maletiempe

masculo t’accumpagne

è sicure ‘u malu guadagne,

se ‘u tiempe invece è sicure

ogni cannella pesca a cciure.

*****

‘U scirocco e ‘u levante,

abbascia ‘u puorte,

va int’u culo a tutte quante.

‘I chisti tiempe abbascia ‘a Fonte

non ce ne fotte ‘u rieste ‘i niente.

*****

‘U punente e ‘u maestrale

dintu ‘u puorte, scassene

‘u cazzo, ma nu’ fann male.

Pu’ furnese è tempurale

ma nu’ jenche ‘i piscinale.

*****

Tramuntana scura

e scirocco chiaro

miettete a mare

e nun’avè paura

ca pelle e varca stanne  u sicure.

*****

‘U libeccie e ‘u mezzejuorne

nun ti llieve mai ‘a tuorne.

Una sola è a cunsulazione:

se jenchene ‘i piscine

e sdevachene ‘i cantine.

*****

Grieco, levante

e acqua i ciele

mangia tu sule

e duorme a duje

sotte ‘i zizze d’a femmena toje.

*****

Scirocco e levante

Falconiere sona

e Filomena cante

nun s’esce a mare

e stamme allere tutte quante.

*****

franco schiano

dedicata e mio padre Salvatore e mia mamma Filomena e ai pescatori di Ponza

 

Comments

comments