Pasquale Mattej: il primo reportage su Ponza e Ventotene(4).Zannone

0
1194

                           Il relitto dello sbarcatorio di Zannone 1847

Oggi Pasquale Mattej ci porta a Zannone. Siamo in primavera tempo di caccia. Quaglie e tortore in abbondanza. Possiamo facilmente immaginare come il guardiano dell’isola di allore fosse in piena attività venatoria. Infatti Mattej  nel disegno che segue lo “fotografa” con un carniere pieno di prede e con la rete per la cattura delle quaglie sullo sfondo:L’immagine che segue è quella dei ruderi della chiesa annessa all’antico monastero, dove probabilmente alloggiava il guardiano.una pagina che parla di Zannone e di un relitto che si trovava allo sbarcatorio del “varo”

Continua

 

fs

Comments

comments

Disponibile il libro “Racconti del Porto

Ufficialmente disponibile il libro “Racconti del Porto”… con una donazione di 4€ potrai avere la tua copia!